LE ATTIVITA’ DI SIMONA VICARI PER IL MEZZOGIORNO

La riscossa del sud passa attraverso la volontà di affrontare le sfide del futuro con la convinzione di avere a disposizione un eccellente trampolino di lancio.

Il mezzogiorno d’Italia, per secoli, ha stupito il mondo grazie alla creatività, all’ingegno e alla passione, ingredienti fondamentali per guardare il futuro con ottimismo e rilanciare il nostro indotto, che domani come ieri, rappresenterà un’eccellenza nel villaggio globale.

CREATIVITA'

INGEGNO

PASSIONE

I NUMERI DEL MEZZOGIORNO

*fonte ISTAT

pil

PIL

occupazione

OCCUPAZIONE

COSA FARE

INFRASTRUTTURE e TRASPORTI

La modernizzazione del Mezzogiorno non può prescindere dal rilancio della competitività delle nostre imprese, realizzabile attraverso interventi mirati in tema di logistica e di intermodalità dei trasporti, quali comparti nevralgici dell’economia. Il processo che ha portato all’impoverimento della dotazione infrastrutturale del Sud è incominciato da molto tempo. Miglioramenti infrastrutturali possono influenzare la concentrazione delle attività economiche e rendere i mercati locali più accessibili.

RESTO AL SUD

Il Mezzogiorno per tornare a crescere ha bisogno di tre parole: resto al Sud. I giovani hanno voglia di mettersi in gioco e di investire passione. Ci sono esempi unici ed originali di progetti imprenditoriali che sicuramente avrebbero bisogno di un ambiente un contesto economico più favorevole. L’intento della misura “resto al sud” è esattamente quello di invogliare i giovani a investire nel Mezzogiorno. Rimanere al Sud è il primo obiettivo ma nel lungo periodo la volontà è quella di dare una prospettiva di vita attraverso misure che consentano di investire nel proprio futuro. Investire in chi oggi rimane ai margini dell’occupazione, equivale a credere nelle capacità dello spirito imprenditoriale italiano facendo leva sulla qualità della propria terra.

TURISMO

Investire sul turismo, soprattutto al Mezzogiorno, rappresenta la via giusta e corretta per rilanciare il Sud, creare occupazione e nuove prospettive per i giovani, specie considerando che si tratta di un comparto che per il nostro Paese vale il 4,2 per cento del Pil. Il dinamismo dell’industria turistica può servire a realizzare la vocazione mediterranea del Mezzogiorno. Le Regioni del Sud Italia possono diventare degli esempi per lo sviluppo di quel turismo ecosostenibile ora sempre più richiesto, capace di mettere insieme la crescente integrazione dell’agricoltura con il resto dell’economia, sia nelle diverse filiere agroalimentari e nelle relative catene globali del valore, sia nei suoi legami con altri settori presenti sul territorio.

DAL BLOG DI SIMONA VICARI

SIMONA VICARI SU FACEBOOK

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

SIMONA VICARI SU TWITTER

Quello che molti non dicono, non sanno, ma che vedono Palermo ahimè protagonista muta sorda indifferente. I risvolti affaristici dietro al fenomeno delle migrazioni, il lato più oscuro di un dramma internazionale https://t.co/AgRfI5YV3e

"Non esistono politici innocenti, ma colpevoli su cui non sono ancora state raccolte prove"
Pier Camillo Davigo #piazzapulita

L piu sentite condoglianze aalla famiglia e collega Giovanni Plano Mariarosa Badalamenti Badalamenti per la scomparsa del suo caro papa

Load More...